Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Prenota subito il tuo posto gratuito

Prenota

L’Ottocento ci incanta, per tanti motivi. Una delle ragioni che lo rendono un periodo affascinante è l’essere stato un secolo di sognatori.

Fra essi ci furono anche quegli astronomi che studiavano il cielo con la sensazione di poterlo afferrare e un giorno, chissà, raggiungere. Fra essi ci furono anche esploratori, come il padovano Giovanni Belzoni che ha contribuito a svelare alcuni segreti dell’antico Egitto, popolo profondamente legato ai ritmi del cielo.

L’Ottocento è il secolo in cui il sogno di arrivare sulla Luna comincia a farsi ricorrente e prende le sembianze di una realtà del futuro. È il secolo del pianeta Marte, che viene osservato con attenzione, ma è anche il secolo in cui si riesce a scoprire un altro pianeta, Nettuno, ancora prima di poterlo vedere!

Quello ottocentesco è un universo piccolo, ma pronto ad esplodere alimentato da nuove scoperte, teorie e intuizioni inframmezzate, talvolta, da qualche clamoroso scivolone.

Il Planetario di Padova, in collaborazione con Sugarpulp per la seconda edizione dell’800 Padova Festival, propone un appuntamento che ci porterà a scoprire e a riscoprire il cielo, partendo da Padova, viaggiando verso l’Egitto per poi puntare alla Luna e alla stelle.